11:01 24 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
1110
Seguici su

Si tratta del secondo attentato sventato in due giorni sul territorio della Federazione Russa, dopo che ieri un adolescente sospettato di terrorismo era stato fermato a Tambov.

I servizi segreti russi, FSB, hanno sventato un attentato terroristico che un gruppo di persone appartenente ad una cellula legata allo Stato Islamico.

"Gli appartenenti al gruppo stavano pianificando di piazzare degli esplosivi presso uno degli edifici amministrativi, per poi attaccare unità delle forze dell'ordine nella Republbica del Daghestan", si legge nella nota dell'FSB.

In totale, le forze dell'ordine hanno fatto scattare le manette per quattro persone; nel corso della perquisizione dell'appartamento nel quale stavano preparando l'attentato, sono state ritrovate delle armi bianche e da fuoco, oltre che munizioni ed esplosivi.

L'analisi dei loro dispositivi elettronici ha inoltre rivelato che i terroristi si tenevano regolarmente in contatto con dei coordinatori esteri.

Nella giornata di ieri i servizi segreti russi avevano sventato un altro attentato terroristico nella città di Tambov, dove un giovane di 17 anni stava preparando degli ordigni esplosivi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook