22:59 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
150
Seguici su

In precedenza il centro Gamaleya ha riferito di non aver rilevato reazioni allergiche sugli anziani dopo il trattamento con il vaccino.

Il ministro della Salute russo, Mikhail Murashko, ha riferito quest'oggi che il vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V ha ricevuto l'approvazione per l'utilizzo sui soggetti di età superiore ai 60 anni.

"Il Ministero della Salute ha approvato delle modifiche sulle modalità di utilizzo. Ora sarà consentito l'utilizzo dello Sputnik V su ogni soggetto maggiorenne. In questo modo, anche le persone sopra i 60 anni potranno vaccinarsi contro il nuovo coronavirus", ha riferito Murashko alla televisione russa.

Ieri il centro Gamaleya, dove lo Sputnik V è stato sviluppato, ha riferito che durante le ultime analisi effettuate non erano state rilevate reazioni allergiche di alcun tipo tra gli anziani.

Lo Sputnik V

Lo Sputnik V è il vaccino pioniere contro il coronavirus: la Russia lo ha ufficialmente registrato l'11 agosto. Il vaccino, che è un trattamento a due componenti basato sull'adenovirus umano, sta attualmente completando gli studi clinici di fase 3.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook