19:13 27 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
4022
Seguici su

Le esplosioni sono state avvertite nelle prime ore del 25 dicembre nelle campagne di Hama, secondo quanto riferiscono i media statali.

La notte di Natale la difesa aerea siriana è stata attivata per rispondere ad un sospetto attacco israeliano avvenuto nel governatorato di Hama. Lo riferisce la Syrian Arab News Agency. 

Poco dopo la mezzanotte, una serie di esplosioni ha attraversato il cielo di Masyaf, situata a circa 37 km ovest da Hama. Il raid ha preso di mira alcuni siti militari nelle campagne di Hama. La contraerea dell'esercito siriano è stata immediatamente attivata. In base a quanto scrive l'analista greca Eva J. Koulouriotis in questa area sarebbero presenti alcune basi delle forze iraniane Quds. 

​Sui social sono stati diffusi i filmati dei bombardamenti e della contraerea siriana in azione. 

​Un video diffuso da un residente della città mostra un incendio esploso durante i bombardamenti nel Centro di ricerca scientifica nei pressi di Masyaf.

​Le immagini del raid sono state diffuse dalle TV siriane e alcune Ong con sede in Gran Bretagna, come l'Osservatorio siriano per i diritti umani, hanno affermato che Israele è probabilmente responsabile dell'attacco, mirato a colpire obiettivi iraniani in Siria. 

Da Tel Aviv, al momento, nessun commento. Tuttavia il premier israeliano aveva promesso di sferrare un colpo schiacciante ai nemici di Israele, riferendosi a Iran e Siria. 

“La nostra politica è chiara e coerente: chi cerca di farci del male subirà un duro colpo", ha dichiarato Benjamin Netanyahu questo martedì alla cerimonia di consegna dei diplomi per i nuovi piloti IAF. “Continueremo ad agire contro i tentativi dell'Iran e dei suoi delegati di stabilire basi militari in Siria. Non scenderemo a compromessi su questo problema ", ha aggiunto. 

Non è la prima volta che la città di Maysaf è bersaglio di un attacco dell'IDF . Lo scorso giugno si sono verificate violente incursioni nell'area, nei pressi della base aerea di Khmeimim, dove è dislocato il contingente militare russo.

Tags:
Iran, raid, Israele, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook