01:08 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
113
Seguici su

L'amministrazione del presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden prevede di rivedere il programma per modernizzare le forze nucleari con l'aspettativa di ridurre i finanziamenti e ridurre il suo ruolo nella strategia del Pentagono, riporta il Wall Street Journal, citando ex funzionari.

Secondo le fonti, è probabile che l'amministrazione Biden riconsidererà la decisione del Pentagono di sviluppare un nuovo missile balistico intercontinentale terrestre. Il suo costo, inclusa la testata, è stimato a oltre 100 miliardi di dollari.

"Dobbiamo modernizzare le nostre forze deterrenti, ma non possiamo spendere la quantità di denaro che è attualmente stanziata", ha dichiarato un ex funzionario.

Come hanno notato gli interlocutori del giornale, il restringimento del ruolo delle armi nucleari richiederà il rafforzamento del potenziale delle armi convenzionali.

La vittoria di Biden è stata confermata dal voto elettorale, in cui ha ricevuto 306 voti (270 sono necessari per vincere). Il 6 gennaio la sua carica deve essere confermata dal Congresso. Il Presidente in carica Donald Trump non ha ancora ammesso la sconfitta e continua a sfidare la vittoria di Biden nei tribunali. L'inaugurazione del mandato di Biden avrà luogo il 20 gennaio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook