12:08 22 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
210
Seguici su

Secondo quanto riferito, non è chiaro se lunedì i cardinali infetti fossero presenti a un evento di auguri di Natale a cui ha partecipato lo stesso Papa Francesco.

Due eminenti cardinali vicini a Papa Francesco sono recentemente risultati positivi al COVID-19. Lo riferisce il 'Daily Mail' citando una sua fonte in Vaticano.

Uno dei cardinali è stato identificato dal portavoce vaticano Matteo Bruni in Konrad Krajewski, 57 anni, che gestisce gli enti di beneficenza del Papa ed è noto come "il suo 'Robin Hood' per il lavoro che svolge con i poveri e i senzatetto".

Secondo il quotidiano, Krajewski ha manifestato sintomi di polmonite ed è in cura al Gemelli di Roma, mentre i funzionari lavorano per identificare chiunque sia recentemente entrato in contatto con lui. L'alto prelato è "noto per incontrare regolarmente il Papa".

L'altro cardinale, secondo quanto riferito dalla fonte, è Giuseppe Bertello, governatore di 78 anni della Città del Vaticano, che ora si troverebbe in isolamento a casa sua.

Non è ancora chiaro se uno dei cardinali lunedì abbia partecipato  a un evento di scambio di auguri di Natale in Vaticano con il Papa, ha riferito il giornale, sottolineando che il pontefice, "noto per amore il contatto ravvicinato coi fedeli, è stato visto raramente indossare una maschera "da quando il COVID-19 ha colpito l'Italia all'inizio di quest'anno.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook