18:53 21 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
110
Seguici su

Test in corso da parte di Moderna e di Pfizer per capire se la nuova variante del Coronavirus scoperta dal Regno Unito viene sconfitta o meno dai rispettivi preparati.

Le società farmaceutiche Pfizer e Moderna annunciano che testeranno i loro vaccini contro la variante del Coronavirus trovata in Gran Bretagna per assicurarsi che funzionino.

La notizia viene riportata dalla Cnn citando i comunicati delle rispettive società farmaceutiche.

Secondo i dati in possesso di Moderna, il vaccino dovrebbe essere in grado di proteggere contro la variante del Coronavirus scoperto in alcune nazioni e rilevato per la prima volta nel Regno Unito, scrive Moderna in un comunicato riportato dalla Cnn.

Tuttavia Moderna aggiunge che effettuerà dei test addizionali nelle prossime settimane per confermare le attese.

Anche Pfizer afferma che sta generando i dati elaborando i campioni di sangue di persone immunizzate con il suo vaccino per capirne di più. Tuttavia, sempre come riportato dalla Cnn, Pfizer crede che il suo farmaco potrebbe essere in grado di neutralizzare il nuovo ceppo scoperto dal Regno Unito.

Entrambe le società farmaceutiche hanno fatto notare che non è la prima volta che Sars-CoV-2 è mutato e che il loro vaccino ha funzionato anche sulle altre varianti del virus.

La nuova variante ha gettato nel panico in particolare l’Europa, dove il vaccino Pfizer è stato appena approvato il 21 dicembre e sarà reso disponibile alla popolazione dal 27 dicembre prossimo.

In Europa, infatti, sono stati chiusi i collegamenti con il Regno Unito creando un forte disagio alle frontiere, sia aeroportuali che a Dover in Inghilterra da dove transitano le merci da e per l’Europa.

Tags:
vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook