10:39 24 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Il continente incontaminato è stato finora l'unico posto sul pianeta che non era stato toccato dalla pandemia. Tuttavia, sembra che il virus insidioso abbia trovato la sua strada verso la terra del ghiaccio eterno.

Trentasei cileni della base di ricerca del generale Bernardo O'Higgins Riquelme in Antartide hanno contratto il coronavirus, rendendo così il continente l'ultimo a essere colpito dal COVID-19.

Secondo i media in lingua spagnola, le persone colpite includono 26 membri dell'esercito e 10 addetti alla manutenzione.

Da allora il personale infetto si trova in isolamento nella città di Punta Arenas in Cile, dove era stato evacuato. Si dice che le loro condizioni di salute siano stabili.

La base è una delle 13 strutture cilene situate nella penisola antartica nell'Antartide occidentale.

Il continente non ha una popolazione umana permanente, fatta eccezione per i ricercatori nelle basi.

Da quando il coronavirus è stato dichiarato pandemia a marzo, si è rapidamente diffuso fino ai confini del globo, eppure il continente più freddo e inospitale del pianeta è rimasto l'unico in cui non sono stati identificati casi.

Correlati:

I meteorologi segnalano il più grande buco dell'ozono dell'Antartide negli ultimi anni
Gli scienziati hanno scoperto un punto insolitamente caldo in Antartide
Ecco perché in Antartide c’è un ghiacciaio che chiamano del ‘Giorno del Giudizio’
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook