22:40 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
590
Seguici su

Teheran ha informato l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) della costruzione dell'impianto nucleare di Fordo, ha detto lunedì il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Saeed Khatibzadeh.

"Non c'è niente di nuovo, tutte le azioni sono sotto la supervisione dell'AIEA. Abbiamo informato l'agenzia, non c'è nulla di segreto su questa costruzione", ha detto Khatibzadeh durante un briefing.

Venerdì, l'agenzia di stampa AP ha ottenuto foto satellitari da Maxar Technologies che mostrano che la costruzione era ripresa presso l'impianto nucleare sotterraneo iraniano a Fordo. Secondo l'agenzia, i lavori sono in corso nella parte nord-occidentale del sito, vicino alla città di Qom, a circa 56 miglia a sud-ovest di Teheran.

La sospensione di tutto l'arricchimento dell'uranio nell'impianto principale era una delle condizioni dell'accordo nucleare iraniano del 2015. Tuttavia, in risposta al ritiro degli Stati Uniti dall'accordo l'Iran è tornato alle attività di arricchimento a Fordo. Il paese sta attualmente arricchendo l'uranio a un livello superiore al 4%, leggermente di più del 3,67% prescritto dall'accordo.

All'inizio di novembre, il parlamento iraniano ha approvato una proposta di legge, denominata "Misura strategica per la rimozione delle sanzioni", volta a rivitalizzare le attività nucleari del paese sulla scia dell'assassinio del fisico nucleare iraniano Mohsen Fakhrizadeh. Il disegno di legge prevede di aumentare il livello di arricchimento dell'uranio al 20% o più: questo tipo di uranio può essere usato per la produzione di armi.

Correlati:

Iran ha informazioni su coinvolgimento Israele in assassinio fisico nucleare - Amb. Teheran a Mosca
Per militare iraniano il fisico nucleare è stato assassinato da un'arma controllata dal satellite
Nuovo “martire” dell’Iran: vendetta per il capo del programma nucleare?
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook