07:10 23 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
213
Seguici su

Sainsbury's, il secondo supermercato più grande del Regno Unito, ha avvertito che potrebbero esserci carenze di alcuni prodotti alimentari dopo che diversi stati membri dell'Unione europea, in particolare la Francia, hanno imposto divieti di viaggio a seguito dell'emergere di un nuovo ceppo di COVID-19 nel sud-est dell'Inghilterra.

"Se non cambierà nulla, inizieremo a vedere penuria di lattuga, alcuni tipi di insalata, cavolfiori, broccoli e agrumi, tutti importati dal continente in questo periodo dell'anno", ha detto Sainsbury's in una dichiarazione citata lunedì dall'emittente Sky News.

Le autorità francesi domenica hanno introdotto un divieto di 48 ore sui viaggi aerei, marittimi, ferroviari o stradali dal Regno Unito alla Francia, a seguito dell'emergere di un nuovo ceppo di malattia di coronavirus nel sud-est dell'Inghilterra. Il porto più grande del Regno Unito, Dover, è attualmente chiuso al trasporto merci in uscita.

La Food and Drink Federation del Regno Unito, in una dichiarazione rilasciata domenica scorsa, ha affermato che il divieto di viaggio potrebbe interrompere le forniture di cibo fresco del Regno Unito.

"La sospensione di stasera del traffico merci accompagnato dal Regno Unito alla Francia potrebbe causare gravi interruzioni alle forniture di cibo fresco natalizio del Regno Unito e alle esportazioni di cibo e bevande del Regno Unito", ha detto Ian Wright, CEO della federazione.

Un nuovo ceppo di coronavirus nel Regno Unito

Il segretario alla sanità del Regno Unito Matt Hancock ha detto una settimana fa che un nuovo ceppo di COVID-19 è stato identificato in circa 1.000 individui nel sud-est dell'Inghilterra. Si ritiene che la nuova variante, denominata VUI-202012/01, si trasmetta più facilmente rispetto ai ceppi della malattia identificati in precedenza.

Domenica, il Dipartimento della sanità e dell'assistenza sociale del Regno Unito ha riportato 35.928 nuovi test positivi per COVID-19, un nuovo record giornaliero per il paese.

Il recente aumento di nuovi casi di COVID-19 ha spinto il governo a rinunciare all'impegno di allentare le misure di allontanamento sociale nel periodo natalizio. I ministri hanno anche introdotto restrizioni di "livello 4" più severe, attualmente in vigore a Londra e nella maggior parte dell'Inghilterra sudorientale.

Correlati:

Regno Unito: supermercati impongono razionamento dei beni di prima necessità per evitare il panico
Variante coronavirus, anche la Russia sospende i collegamenti aerei con il Regno Unito
Regno Unito, aeroporto Heathrow preso d’assalto per variante Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook