23:09 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
141
Seguici su

All'inizio di dicembre, l'Interpol ha emesso un allarme globale alle forze dell'ordine nei paesi membri in relazione a "falsificazione, furto e pubblicità illegale di vaccini COVID-19 e antinfluenzali", citando un "comportamento criminale opportunistico e predatorio" senza precedenti innescato dalla pandemia del coronavirus.

Con l'avvicinarsi dell'approvazione e della distribuzione globale di un numero crescente di vaccini COVID-19, il segretario generale dell'Interpol Juergen Stock ha avvertito lunedì che la vaccinazione contro il coronavirus sarà accompagnata da un forte aumento dei crimini correlati.

"Con l'introduzione dei vaccini, la criminalità aumenterà drasticamente... Assisteremo a furti, irruzioni nei magazzini e aggressioni alle spedizioni di vaccini", ha detto Stock al settimanale economico tedesco WirtschaftsWoche.

Anche i casi di corruzione relativi ai vaccini COVID-19 aumenteranno secondo il capo dell'agenzia di polizia globale con sede in Francia.

"La corruzione sarà dilagante in molti luoghi per ottenere il prezioso vaccino più rapidamente", ha detto.
Per far fronte al potenziale attacco di attività criminali, la polizia federale sarà schierata in Germania per garantire il trasporto dei vaccini, che saranno anche conservati in luoghi non divulgati.

Oltre ai potenziali pericoli di furto e dirottamento, ci sono timori di possibili sabotaggi da parte di anti-vax.

"Allarme arancione"

All'inizio di dicembre, l'Interpol ha lanciato l'allarme arancione per la potenziale attività criminale prevista durante la crisi sanitaria.

L'avvertimento menzionava "falsificazione, furto e pubblicità illegale di vaccini anti-coronavirus e antinfluenzali". L'agenzia ha citato esempi di crimini in cui gli autori sono stati arrestati per pubblicità, vendita e somministrazione di vaccini falsi.

È stato sottolineato che è di vitale importanza garantire la sicurezza della catena di approvvigionamento e "l'identificazione di siti web illeciti" che promuovono prodotti contraffatti. I vaccini sono stati individuati come l'obiettivo principale della criminalità organizzata, e di conseguenza è stato richiesto un impegno da parte delle forze dell'ordine e degli organismi di regolamentazione sanitaria.

"Mentre i governi si preparano a lanciare i vaccini, le organizzazioni criminali stanno pianificando di infiltrarsi o interrompere le catene di approvvigionamento", ha affermato Jurgen Stock il 3 dicembre.

“Le reti criminali prenderanno di mira anche ignari membri del pubblico tramite falsi siti web e false cure, che potrebbero rappresentare un rischio significativo per la loro salute, anche per le loro vite. È essenziale che le forze dell'ordine siano il più preparate possibile per quello che sarà un attacco di tutti i tipi di attività criminali legate al vaccino COVID-19, motivo per cui l'Interpol ha emesso questo avvertimento globale", ha affermato il Segretario generale dell'Interpol in una dichiarazione.

L'Interpol ha anche consigliato ai membri del pubblico di stare all'erta durante la ricerca di medicinali online.

Infatti sono emersi potenziali pericoli online dall'Unità per la criminalità informatica dell'Interpol che ha rivelato che tra circa 3.000 siti Web associati a farmacie online sospettati di pubblicizzare la vendita di medicinali illeciti, circa 1.700 contenevano minacce informatiche come phishing e spamming malware.

L'avviso aggiornato arriva dopo che il vaccino prodotto dalla società tedesca BioNTech e dal gigante statunitense Pfizer è già stato approvato per l'uso da 16 paesi, inclusi Stati Uniti e Regno Unito, e dovrebbe essere approvato dall'Unione Europea nei prossimi giorni.

L'Agenzia europea per i medicinali (EMA) dell'UE dovrebbe prendere una decisione simile lunedì, con le prime vaccinazioni che inizieranno il 27 dicembre.

Altre approvazioni sono imminenti con la Germania che ha già effettuato ordini preliminari a cinque diverse società. Questo annuncio fa seguito a un incontro tra il ministro della Salute Jens Spahn e funzionari sanitari dei 16 stati tedeschi.

Correlati:

Operazione Interpol in quattro continenti, identificati 3500 migranti irregolari
Cocaina al posto del cibo a domicilio. L'Interpol denuncia: i rider usati per consegnare droga
Vaccini contraffatti, il rischio c'è. Dall'Interpol allerta per 194 Paesi nel mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook