11:26 22 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (137)
270
Seguici su

Circa un centinaio di persone che hanno preso parte a manifestazioni non autorizzate sono state arrestate a Minsk nella giornata di oggi, ha riferito l'ufficio stampa della polizia della capitale bielorussa.

Secondo quanto riferito, le forze dell'ordine bielorusse hanno arrestato i manifestanti più facinorosi.

Come osservato dal canale su Telegram della polizia di Minsk, i manifestanti si sono riuniti in piccoli gruppi. Hanno messo in mostra simboli e cartelloni senza ricevere l'autorizzazione da parte delle autorità.

In precedenza le risorse web dell'opposizione anti-Lukashenko avevano invitato gli abitanti di Minsk a prendere parte ad una grande manifestazione non autorizzata: la "marcia del tribunale del popolo". Nelle ultime settimane i manifestanti hanno smesso di riunirsi nelle vie e piazze centrali e le manifestazioni si svolgono in piccoli gruppi.

Le manifestazioni più rilevanti si svolgono tradizionalmente la domenica. Questa mattina i mezzi speciali delle forze di sicurezza hanno lasciato le basi alla periferia di Minsk per distribuirsi nella città, in parte al centro. La polizia ha intensificato la sorveglianza in tutti i quartieri della capitale.

Proteste in Bielorussia

In Bielorussia continuano le proteste dopo le elezioni presidenziali del 9 agosto, che hanno conferito il 6° mandato ad Alexandr Lukashenko, al potere dal 1994.

Secondo i dati ufficiali, Lukashenko ha ottenuto l'80,1% dei voti, seguito da Svetlana Tikhanovskaya, con il 10,12%.

Tema:
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (137)
Tags:
Opposizione, Manifestazione, Polizia, Bielorussia, Minsk
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook