22:04 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 50
Seguici su

Il presidente del Brasile ha confermato di non aver intenzione di vaccinarsi contro il Covid-19.

Nel corso di un'intervista rilasciata all'emittente Band TV il capo di stato brasiliano Jair Bolsonaro ha chiarito di non volersi vaccinare contro il Covid-19.

"Non mi vaccinerò, fine della storia. La mia vita è in pericolo? E' un mio problema", sono state le parole del presidente, destinate a far discutere l'opinione pubblica brasiliana e non solo.

Bolsonaro si è quindi detto favorevole alla vaccinazione in linea di principio, purché essa sia resa disponibile su base volontaria e non obbligatoria e ha rimarcato che le aziende farmaceutiche non dovrebbero essere considerate responsabili di eventuali effetti collaterali dei singoli preparati.

Il presidente brasiliano è stato trovato positivo al coronavirus nel corso dell'estate e sin dall'inizio della pandemia si è reso noto per le sue dichiarazioni in contrasto con le indicazioni sanitarie dell'OMS, quali ad esempio il supporto al trattamento a base di idrossiclorochina.

Il Covid-19 in Brasile

Ad oggi sono 6,97 milioni i casi di contagio da Covid-19 confermati in tutto il Brasile, cifra che pone il Paese sudamericano sudamericano al secondo posto tra quelli più colpiti dietro ai soli Stati Uniti d'America.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook