10:30 23 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
111
Seguici su

Secondo l'ex funzionario della Casa Bianca, l'amministrazione Obama non ha prestato la dovuta attenzione alla Russia, considerandola una potenza regionale.

Il neopresidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden non dovrebbe seguire l'esempio della precedente amministrazione democratica guidata da Barak Obama ed essere sprezzante nei confronti della Russia. Lo ha detto al New York Times Fiona Hill, ex vice assistente di Donald Trump e senior director per gli affari europei e russi nel Consiglio di sicurezza nazionale.

Hill ha spiegato che Obama considerava la Russia una potenza regionale, "ma il mondo è cambiato completamente" e adesso la Casa Bianca dovrà cercare la cooperazione del Cremlino.

"Biden non può fare Obama 2.0. Dovranno pensare in modo diverso", ha affermato questo martedì.

Sebbene consideri Mosca "un'insidiosa minaccia ibrida" per gli USA, la Hill ha definito "non ostile" il messaggio del presidente Vladimir Putin a Biden ed ha espresso la sua fiducia su una futura collaborazione fra i Paesi volta a risolvere molte questioni urgenti dell'agenda internazionale.

Mentre l'amministrazione Obama era impegnata con la Russia sul conflitto in Siria e Ucraina, adesso Biden e Putin dovranno cooperare per risolvere problemi cruciali, come la crisi climatica e la pandemia di coronavirus, che costituiscono una nuova urgenza negli ultimi quattro anni.

"Penso che nel tempo, la Russia dovrà cambiare il modo in cui fa le cose non a causa della nostra pressione, ma del puro peso dei cambiamenti nel cambiamento climatico", ha detto Hill.

La Hill ha aggiunto che lo scioglimento della calotta polare aveva già portato alla concorrenza per le rotte di navigazione artiche vicino all'Alaska, cosa che non era mai accaduta prima.

"Ci deve essere un nuovo modo di pensare su questi temi", ha detto Hill.

Martedì, Hill ha detto in una conferenza online sulle operazioni dell'Agenzia americana per lo sviluppo internazionale nell'Europa orientale che Washington dovrebbe lavorare con Mosca per stabilizzare le relazioni bilaterali in numerose aree, continuando con l'impegno per respingere le attività sovversive clandestine di quest'ultima.

Tags:
Vladimir Putin, Barack Obama, Donald Trump, Joe Biden, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook