16:31 19 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Londra in lockdown da mercoledì a causa dei nuovi focolai, lo ha deciso il ministro della Salute britannico. Intanto prosegue la vaccinazione nel Regno Unito.

Il ministro della sanità di sua maestà la regina, Matt Hancock, ha annunciato che mercoledì 16 dicembre Londra andrà in lockdown dopo esserne uscita giusto il 2 dicembre scorso.

La capitale del Regno Unito ha formalizzato la decisione, senza indugio, dopo l’inasprirsi della pandemia con nuovi casi di contagio registrati a Londra.

Londra passa così dall’allerta arancione all’allerta rossa fino al 23 dicembre, quando è previsto un allentamento delle misure per 5 giorni in occasioni delle festività natalizie.

Tutto ciò accade mentre nel Regno Unito è in corso la campagna vaccinale con il preparato dell’americana Pfizer e della tedesca BioNTech.

Da mercoledì, intanto, andrà in lockdown generale anche la Germania dopo l'allarmante crescita di casi e in particolare di morti che hanno sconvolto la Cancelliera, tanto da proclamare al Bundestag un accorato appello alla responsabilità.

Spagna e la campagna vaccinale

La Spagna potrebbe essere il primo paese dell’Unione Europea ad avviare la campagna vaccinale. Il ministro della Salute spagnolo Salvador Illa ha annunciato che la campagna vaccinale partirà tra il 4 e il 5 gennaio, non appena ottenuta l’autorizzazione dall’Ema, l’ente europeo che approva i medicinali in Europa.

Screening di massa in Francia

In Francia intanto si combatte la pandemia con screening di massa nelle città di Le Havre e Charleville-Mezieres.

Nel porto della Normandia si punta a fare 270 mila tamponi in 5 giorni, quindi seguiranno le città di Roubaix e Saint-Etienne.

In Francia la chiusura di bar e ristoranti resta confermata fino al 20 gennaio, anche se il ministro dell’Economia Bruno Le Maire ha affermato in una intervista che sono in corso lavori per capire come far eventualmente ripartire prima tali attività. Lo riporta l’Ansa.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook