20:21 10 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
441
Seguici su

I negozi nel Regno Unito stanno facendo scorta di cibo, medicine e altri beni poiché i ministri britannici prevedono che una Brexit senza accordo è altamente probabile, riferisce il Sunday Times.

I produttori di cibo temono che le persone inizieranno ad acquistare panico in caso di mancato accordo, il che potrebbe portare a carenze di prodotti.

Secondo il Sunday Times, i ministri della sanità britannici hanno chiesto ai fornitori di medicinali e vaccini di fare scorte per sei settimane in luoghi sicuri nel paese.

Nel frattempo, i produttori di cibo si aspettano che ci potrebbe essere carenza di verdure per tre mesi nel Regno Unito nel caso di una Brexit senza accordo in quanto i consumatori potrebbero cercare di fare scorte di beni, peggio che durante il picco della pandemia di coronavirus all'inizio di quest'anno, ha riportato il quotidiano.

All'inizio di questa settimana, il primo ministro britannico Boris Johnson ha affermato che esiste una "forte possibilità" che i colloqui tra Regno Unito e Unione europea si concludano senza un accordo.

All'inizio di dicembre, l'ufficio del primo ministro britannico ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che "divergenze significative" rimanevano nei colloqui su questioni critiche, tra cui governance, "parità di condizioni" e pesca.

Il 31 gennaio il Regno Unito ha ufficialmente lasciato l'UE. Ora le due parti hanno tempo fino al 31 dicembre, il termine del periodo di transizione, per negoziare i termini delle loro relazioni post-Brexit.

Correlati:

Royal Navy britannica è pronta a sorvegliare acque britanniche in caso di Brexit senza accordo
Brexit, Conte: prepariamoci al no-deal, Coldiretti: Gb porto franco per il falso Made in Italy
Brexit, Banca d'Inghilterra avverte: "Possibili interruzioni dei servizi finanziari"
Tags:
Brexit
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook