09:57 23 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
115
Seguici su

Secondo un'ordinanza rilasciata lunedì., un tribunale federale negli Stati Uniti ha confermato la vittoria di Joe Biden sul presidente Donald Trump nelle elezioni del 3 novembre nello Stato del Michigan.

"Con nient'altro che speculazioni e congetture sul fatto che i voti per il presidente Trump siano stati distrutti, scartati o scambiati per voti per Biden, la richiesta di pari protezione dei querelanti fallisce", recita l'ordine firmato dal giudice Linda Parker.

Il documento giudiziario afferma che è "improbabile" che lo staff di Trump riesca nel suo obiettivo di costringere lo Stato a sconfessare i suoi risultati elettorali.

Il 24 novembre il Michigan ha ufficialmente certificato la vittoria di Biden nello Stato, assegnandogli i voti dei 16 grandi elettori.

Venerdì 5 dicembre anche la California ha certificato i suoi risultati, portando a 279 i voti promessi al Collegio elettorale a Biden.

La maggior parte dei principali media statunitensi ha previsto che Biden otterrà 306 voti una volta che tutti i 50 Stati avranno certificato i loro risultati.

Il voto del Collegio Elettorale è previsto per lunedì 14 dicembre.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook