15:37 05 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
205
Seguici su

Auto contro i pedoni a Treviri: sale il bilancio e la polizia locale afferma di non essere in possesso di informazioni riguardo a possibili complici del conducente.

La polizia non ha informazioni sul fatto che l'autista che ha investito alcuni pedoni a Treviri avesse dei complici, ha dichiarato ai giornalisti un portavoce del dipartimento nel corso di un briefing con Malu Dreyer, ministro presidente dello stato federale della Renania-Palatinato.

"Secondo le nostre informazioni attuali, la persona si trovava in macchina da sola. Oltre a questo, non sappiamo se ci fossero altre persone. E' in corso un'indagine con l'obiettivo di scoprirlo", ha dichiarato.

Il portavoce ha anche rifiutato di nominare il numero esatto di persone uccise e ferite, aggiungendo che la polizia "non ha informazioni sui motivi" del sospetto.

Oggi pomeriggio un'auto ha fatto irruzione in una zona pedonale nella città tedesca di Treviri: ci sono morti e feriti, il conducente è stato arrestato dalla polizia. Si tratta di un cinquantunenne cittadino tedesco.

La polizia è impegnata nell'identificare i motivi del gesto. Secondo quanto riferito dal portavoce del consiglio dei ministri tedesco Steffen Seibert su Twitter, il governo è "scioccato da quello che è successo a Treviri".

Secondo i dati dei media, il numero di vittime dell'incidente è salito a quattro persone mentre quello dei feriti a 30, ha riferito il canale televisivo N24. Malu Dreyer, primo ministro della Renania-Palatinato, ha dichiarato ai giornalisti che tra i morti c'è anche un bambino piccolo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook