03:00 05 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Domani il governo austriaco annuncerà lo stop al turismo invernale per il periodo natalizio e gli impianti di risalita saranno ad uso esclusivo dei residenti, lo riporta il quotidiano viennese Der Standard anticipando la notizia.

L'Austria ha preso la decisione di fermare il turismo invernale durante il periodo natalizio, e annuncerà la decisione domani. Gli impianti di risalita rimarranno in funzione ma il loro uso sarà esclusivamente permesso ai residenti, mentre ristoranti ed alberghi rimarranno chiusi.

Le funivie in Austria sono considerate mezzi di trasporto, per questo è necessario che vengano messe in funzione.

Nel frattempo il Paese ha avviato la sua campagna di test di massa partendo dalla cittadina di Annaberg-Lungoetz, nei pressi di Salisburgo, prima che il programma venga esteso a tutto il Paese alla fine di questa settimana.

Il governo ha ordinato 10 milioni di test rapidi, che dovrebbero coprire in due fasi una percentuale significativa dei circa 9 milioni di austriaci. La prima fase avrà inizio venerdì a Vienna e nelle province del Tirolo e di Vorarlberg.

Il cancelliere Sebastian Kurz ha invitato la popolazione ad aderire volontariamente al programma di test, sostenendo che l'accertamento dei casi di contagio da coronavirus potrà consentire l'allentamento delle misure di lockdown.

Negli scorsi giorni, in seguito alla proposta del Presidente del Consiglio italiano Conte sul coordinamento europeo per la prolungata chiusura degli impianti sciistici, l'Austria si era detta contraria all'idea vista la sicurezza dei loro impianti. Nel frattempo la Svizzera ha già riaperto le proprie piste ed ha invitato i cittadini italiani a visitarle.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook