10:17 21 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
14269
Seguici su

Lo staff di Trump ha accusato i funzionari del Partito Democratico di diffusi brogli elettorali in una mezza dozzina di Stati-chiave, per lo più relativi alle votazioni per posta. I democratici, la maggior parte dei media tradizionali e persino alcuni repubblicani hanno respinto le accuse e hanno esortato il presidente ad ammettere la sconfitta.

Il presidente Donald Trump ha accusato il Dipartimento di giustizia e l'FBI di essere "coinvolti" nel presunto complotto per rubargli la vittoria alle elezioni.

"Questa è una frode totale, forse sono coinvolti anche l'FBI e il Dipartimento di giustizia, non lo so, ma è incredibile come le persone possano cavarsela in situazioni del genere. Questa elezione è stata truccata. Questa elezione è stata una frode totale", ha affermato Trump, intervenendo telefonicamente a Fox News domenica mattina.

"Sono lì da molto tempo. Alcuni di loro hanno servito molti presidenti diversi e hanno le loro opinioni. Tutto quello che posso dire è che, con tutte le frodi che hanno avuto luogo, nessuno è venuto a dirmi che 'l'FBI ha catturato le persone responsabili di ciò'", ha aggiunto. Il presidente ha continuato lamentandosi che l'FBI e il Dipartimento di Giustizia devono ancora indagare sulle potenziali attività illegali dei funzionari dell'era Obama, incluso il loro spionaggio della sua campagna elettorale nel 2016.

"Dove sono con Comey, con McCabe, con Brennan, con tutta questa gente? Hanno mentito al Congresso, hanno fatto fuoriuscire notizie... Dove sono con tutta questa roba?", ha chiesto Trump, riferendosi all'ex direttore dell'FBI James Comey, all'ex vicedirettore dell'FBI Andrew McCabe e all'ex direttore della CIA John Brennan e ai loro ruoli nell'istigazione del Russiagate.

Suggerendo che il mondo stia guardando quello che sta succedendo negli Stati Uniti relativamente alle accuse di brogli elettorali, Trump ha detto che ci sono leader di altri paesi che lo chiamano per dirgli che quella del 3 novembre è stata "l'elezione più incasinata che abbiamo mai visto". 

Ieri è stato riferito che Donald Trump e i suoi consulenti stanno valutando una serie di opzioni per annunciare la candidatura per il 2024 alla Casa Bianca.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook