00:22 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
Tensione nel Nagorno-Karabakh (133)
160
Seguici su

Il presidente armeno Armen Sarkissian ha lasciato il suo Paese alla volta della capitale russa sabato per una "visita privata", ha comunicato il suo ufficio stampa.

"Sarkissian è partito il 28 novembre per una visita privata a Mosca. Continuando le discussioni con i rappresentanti della diaspora, Sarkissian incontrerà i membri della comunità armena e le associazioni che operano in Russia", ha detto l'ufficio.

L'ufficio stampa ha aggiunto che il presidente discuterà degli ultimi sviluppi in Armenia e nel Nagorno-Karabakh durante gli incontri a Mosca.

In precedenza erano stati diffusi i risultati di un sondaggio condotto in Armenia, in base al quale è merso che la stragrande maggioranza dei cittadini di questo Paese ritiene la Russia un importante alleato.

Tregua nel Nagorno-Karabakh

All'inizio di questo mese Yerevan e Baku hanno concordato la tregua nel Nagorno-Karabakh, ponendo fine alla guerra di sei settimane nella regione contesa. L'accordo ha comportato la perdita della maggior parte dei territori controllati dalle forze filo-armene del Karabakh e prevede il dispiegamento di un contingente militare di pace russo di 1.960 soldati.

Il ministero della Difesa russo aveva comunicato a metà di questo mese che più di 1.200 sfollati avevano fatto ritorno nel Nagorno-Karabakh dal territorio dell'Armenia sotto il vigile controllo dei soldati russi del contingente di pace.

Tema:
Tensione nel Nagorno-Karabakh (133)
Tags:
Russia, Armenia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook