10:25 21 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
121
Seguici su

E' in corso a Palma di Maiorca il XIX vertice ispano-italiano, presieduto dal primo ministro presidente spagnolo, Pedro Sánchez, e dal premier italiano, Giuseppe Conte.

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è stato ricevuto oggi dal suo omologo spagnolo, Pedro Sánchez, a Palma di Maiorca, dove è in corso il vertice tra Italia e Spagna. L'obiettivo dell'incontro di oggi è quello di consolidare l'alleanza fra i due Paesi per difendere gli obiettivi comuni all'interno della Ue. 

E' la terza volta che i due leader si incontrano in poco più di sei mesi. Tra i temi caldi del vertice avranno uno spazio centrale la pandemia di coronavirus e le migrazioni, priorità per i due Paesi. Al summit prendono parte 10 ministri spagnoli e 9 italiani. Sono previste riunioni multisettoriali.

Per Sánchez quello di oggi è un vertice concertazione, di azione e che "rivendica il meglio dell'Unione europea". "Abbiamo molto in comune, tante priorità che condividiamo", ha detto il presidente spagnolo, riferendosi al modo in cui si approccia la strategia vaccinale dal 2021, o alla risposta comune alla pandemia per il Natale della Ue.

Italia e Spagna vogliono i fondi europei

La pandemia di Covid-19 ha investito con violenza Italia e Spagna ed entrambi i Paesi hanno avuto un ruolo determinante nella definizione di un asse per l'approvazione del Recovery Fund. Adesso emerge la necessità che i fondi europei concordati per affrontare COVID-19 diventino una realtà imminente, nonostante il blocco di Polonia e Ungheria.

E' questa la posizione che i due Paesi ribadiscono. 

Italia e Spagna, all'interno dell'Ue, sono anche i Paesi più colpiti dai flussi migratori. A questo proposito il premier Conte ha ribadito la necessità di superare Dublino un vero e proprio "collo di bottiglia legislativo" che impedisce ai migranti di uscire dallo Stato di primo approdo, anche se hanno una diversa destinazione.

Il primo ministro italiano ha rilevato una “difficile convergenza” di tutti Paesi europei sul fronte dell’immigrazione, ma ha sottolineato il vantaggio di Italia e Spagna "di avere una visione ed un approccio assolutamente assimilabile che ci rende forti e determinati”, per lavorare in direzione del superamento delle regole di Dublino.

Sánchez e Conte hanno anche firmato un comunicato in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, al termine della quale le delegazioni dei due Paesi hanno osservato un minuto di silenzio per le vittime di questo flagello.

L'alleanza strategica tra i due paesi

L'ultimo vertice tra Italia e Spagna si è tenuto nel 2014. Il summit di oggi è il terzo in pochi mesi e arriva a poco più di un mese dall'incontro a Roma in occasione del Forum di dialogo Italia-Spagna, in cui si emergeva già la necessità di stabilire un asse strategico in un momento di grande difficoltà per i due Paesi.  

Tags:
Pedro Sanchez, Giuseppe Conte, Spagna, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook