17:56 29 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
270
Seguici su

Il primo ministro olandese Mark Rutte ha invitato i funzionari dell'UE a rafforzare la cybersecurity dopo che un giornalista è riuscito a partecipare alla videoconferenza dei ministri della difesa dell'UE, ha riferito sabato il quotidiano Le Soir.

"I ministri dovrebbero riconsiderare quanto sia necessario essere cauti", ha detto Rutte citando il giornale belga.

Venerdì i ministri della Difesa europei hanno tenuto una videoconferenza per discutere le questioni riguardanti la politica di sicurezza europea comune. La conferenza è stata interrotta dal giornalista olandese Daniel Verlaan. Verlaan ha lasciato la conferenza solo quando l'Alto rappresentante dell'UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Josep Borrell, ha sottolineato che le sue azioni costituivano un "reato penale".

Il giornalista ha trovato la password della conferenza in una fotografia pubblicata sulla pagina Twitter del ministro della Difesa olandese Ank Bijleveld. Questo incidente ha sollevato seri interrogativi sulla sicurezza delle videoconferenze dei funzionari dell'UE.

Correlati:

Scuola del futuro, videoconferenza tra Mosca, Roma e Lituania: al centro gioco, ricerca e creatività
Il summit del G20 si terrà per videoconferenza il 21-22 novembre
Videoconferenza Merkel-Erdogan sulle tensioni nel Mediterraneo orientale
Tags:
Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook