03:02 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
335
Seguici su

Diverse figure di spicco dei media non solo si sono congratulate con il democratico Joe Biden per la sua prevista vittoria alle elezioni presidenziali USA, ma si sono anche unite a un'ondata di critiche contro Donald Trump su Twitter per la sua contestazione dei risultati previsti in tribunale.

L'icona del film "Fight Club", "L'incredibile Hulk" e "Birdman" Edward Norton ha avviato un thread su Twitter nel quale ha condiviso la sua opinione su Donald Trump e l'attuale strategia legale del presidente, ora che i principali media statunitensi, insieme a molti colleghi di Norton e alcuni leader mondiali, sono convinti che sarà Joe Biden a ottenere la presidenza.

Mentre il team di Trump tenta di contestare i risultati previsti in tribunale, Norton lo ha criticato per ciò che l'attore descrive come degli sforzi per sfuggire a potenziali accuse legali "minacciare la nostra democrazia". Poi Norton ha continuato scrivendo sette tweet.

​"Ammetto che sia anche un piagnucoloso, imbronciato, petulante, vendicativo piccolo st***zo che senza dubbio sta mettendo su questo assurdo piagnisteo e sta cercando di mostrare il dito medio all'intero paese per puro dispetto, senza un solo pensiero per i morti e morenti", ha twittato l'attore.

"Ma il suo assalto spregevole, traditore e sedizioso alla stabilità del nostro patto politico non ha niente a che fare con il 2024, l'arricchimento personale o qualsiasi altra cosa, ma serve solo a usare il caos e la minaccia alle fondamenta il sistema come leva per ottenere per un'uscita (dalla presidenza) sicura", Norton ha continuato nella sua invettiva tweet.

Il popolare attore cinematografico ha affermato che "la fede nella forza delle nostre istituzioni sacre e dei principi fondanti è stata seriamente messa a dura prova" ma ha espresso la fiducia che terrà duro, concludendo con gli appelli a non "sussultare" mentre Trump "se ne va, sgraziatamente e in maniera infame".

Norton ha anche suggerito che il presidente potrebbe provocare "caos e ansia nel trasferimento pacifico del potere e paura di danni irreparabili al sistema" in modo che Trump possa ottenere un "accordo in stile Nixon" in cambio della concessione della vittoria.

Le elezioni presidenziali USA

Le dichiarazioni di Norton arrivano mentre lo staff elettorale di Trump continua a rivendicare brogli elettorali e continua a combattere le proiezioni elettorali che indicano la vittoria di Biden. I risultati ufficiali delle elezioni nazionali arriveranno a metà dicembre, non appena il Collegio elettorale avrà espresso i suoi voti.

Biden, attualmente viene indicato come il presidente eletto da alcuni leader mondiali e figure dei media, e ha iniziato la sua transizione al potere scegliendo i membri della sua potenziale futura amministrazione.
 

Correlati:

Portavoce Casa Bianca ricorda la transizione "imperdonabile" vissuta da Trump nel 2016
Trump perderà l'account Twitter ufficiale POTUS anche se si rifiuterà di lasciarlo
Portato via da forze speciali: Obama ironizza su come Trump lascerà la Casa Bianca
Tags:
Joe Biden, Donald Trump, USA, Presidenziali USA 2020
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook