07:14 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 50
Seguici su

Questa non è la prima volta che l'Iran ha sequestrato navi petrolifere straniere, poiché nel 2019 diversi incidenti simili si sono verificati nelle acque del Golfo Persico. Le navi sequestrate apparentemente appartenevano ad Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Norvegia, Giappone e altri paesi.

Il Corpo delle Guardie Rivoluzionarie Iraniane (IRGC) ha intercettato una nave battente bandiera panamense che trasportava più di 300.000 litri di carburante di contrabbando, ha riferito l'agenzia di stampa Fars venerdì.

Il rapporto non specificava la nazionalità dei membri dell'equipaggio, ma specificava solo che c'erano 10 persone a bordo.

L'Iran, un paese ricco di petrolio, spesso sequestra navi che navigano sotto bandiere diverse per contrabbando di carburante.

Tra gli ultimi incidenti, secondo quanto riferito, l'IRGC ha sequestrato una nave con a bordo 16 membri dell'equipaggio malese a dicembre 2019, ma non era chiaro sotto quale bandiera avesse navigato.

Nel luglio 2019, Teheran ha sequestrato la petroliera battente bandiera britannica Stena Impero, affermando che questa ha ignorato le norme di sicurezza, spegnendo le sue apparecchiature di comunicazione e speronando un peschereccio iraniano. Il sequestro ha provocato un battibecco diplomatico con Londra, poiché entrambi i paesi si sono accusati a vicenda di "pirateria" a causa del fatto che il Regno Unito aveva precedentemente sequestrato una nave iraniana a Gibilterra. Alla fine, entrambe le navi sono state rilasciate.

Le tensioni nella regione del Golfo sono state alte ultimamente a causa dell'inasprimento delle sanzioni da parte degli Stati Uniti contro l'Iran, con Washington che ha incolpato Teheran per aver sequestrato diverse petroliere nel Golfo a maggio e giugno 2019, cosa che la Repubblica islamica ha negato.

Secondo le valutazioni dei media iraniani, citate da Reuters, ogni giorno vengono contrabbandati circa 10 milioni di litri di carburante.

Correlati:

Putin: la Russia è pronta a impegnarsi per evitare l'escalation nel Golfo Persico
Situazione nel Golfo Persico: quanto è la reale la minaccia di un conflitto
Addio al narghilè nei Paesi arabi del Golfo Persico per paura coronavirus
Tags:
Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook