18:41 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
7013
Seguici su

Il 18 novembre, l'Agenzia statale di stampa araba siriana (SANA) ha riferito che si erano sentite esplosioni nel cielo sopra Damasco, mentre le difese aeree siriane hanno risposto a quello che hanno descritto come "aggressione israeliana".

Le forze di difesa israeliane (IDF) hanno pubblicato su Twitter le foto di quelli che hanno descritto come gli obiettivi colpiti ieri in Siria dai missili.

La mossa arriva ore dopo che l'IDF ha confermato di aver effettuato attacchi contro presunti obiettivi della Forza Quds iraniana e delle forze armate siriane in Siria.

​Mercoledì l'agenzia siriana SANA ha riferito che le forze israeliane avevano lanciato razzi dalla direzione delle alture del Golan. Le forze di difesa aerea siriane hanno abbattuto diversi razzi.

A seguito dell'attacco, tre militari sono stati uccisi e uno è rimasto ferito.

Secondo SANA, sarebbero stati lanciati razzi dalla regione meridionale delle "alture del Golan siriano occupate".

Questa non è la prima volta che l'IDF conduce attacchi aerei, prendendo di mira quelli che descrive come obiettivi militari sostenuti dall'Iran in Siria e attaccando le strutture dell'esercito siriano. All'inizio dell'autunno, le forze armate israeliane hanno confermato di aver colpito obiettivi militari siriani il 21 settembre.

Ad agosto, le difese aeree siriane hanno intercettato diversi razzi israeliani, secondo SANA. L'attacco segnalato ha ucciso due soldati siriani e ne ha feriti altri sette, ha osservato SANA.

Correlati:

Israele afferma di aver colpito "forza Quds iraniana e obiettivi delle forze armate siriane"
La Farnesina chiede a Israele di interrompere la costruzione di alloggi a Gerusalemme Est
UE preoccupata per i piani di Israele sulla costruzione di alloggi a Gerusalemme Est
Tags:
crisi in Siria, Siria, Iran, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook