18:47 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

La compagnia aerea di bandiera libica Libyan Airlines ha annunciato oggi la ripresa dei voli verso la Tunisia dopo alcuni mesi di fermo.

"La Libyan Airlines ha effettuato il suo primo volo dall'aeroporto internazionale di Mitiga all'aeroporto internazionale di Tunisi-Cartagine lunedì mattina, 16 novembre", ha riferito la compagnia aerea in un comunicato pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Come ha riferito la compagnia in un post su Twitter, l'aereo in volo di partenza LN302 è decollato alle 8.05 e atterrato alle 9.20 e il volo di ritorno è decollato alle 10.20 e arrivato alle 11.35 (ora libica).

Entrambe le tratte hanno avuto la durata di un ora e quindici minuti.

Su questa rotta sono previsti tre voli a settimana, precisa il comunicato.

In precedenza, le frontiere aeree e terrestri tra Tunisia e Libia erano state chiuse al traffico passeggeri a causa dell'epidemia di coronavirus e lo scambio commerciale veniva effettuato prevalentemente via mare.

Tuttavia, due giorni fa, la Tunisia ha aperto i suoi confini terrestri con la Libia, in conformità con un protocollo sanitario bilaterale firmato a novembre, che prevede misure per combattere la diffusione del COVID-19.

Il nuovo protocollo stabilisce misure pratiche per organizzare la circolazione dei passeggeri e il trasporto di merci tra i paesi attraverso due valichi di frontiera: "Ras Agedir" e "Dehiba-Uazzen".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook