03:15 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Il ministro della Salute francese Olivier Veran ha affermato che la situazione epidemiologica sta migliorando, ma è necessario proseguire con gli sforzi per sconfiggere il coronavirus.

"Anche se ci sono segnali che la situazione epidemiologica sta migliorando, non abbiamo ancora sconfitto il virus. Ci sono pazienti gravi che vengono ricoverati negli ospedali ogni giorno, ci sono pazienti in terapia intensiva", ha dichiarato Veran, giunto a Lione, capoluogo della regione Alvernia-Rodano-Alpi, una delle più colpite dalla pandemia nel Paese.

Infatti, il ministro ha osservato che in alcuni regioni, citando come esempio Alvernia-Rodano-Alpi, rimangono pressioni forti sul sistema sanitario, perciò diventa necessario trasportare pazienti da una parte del paese all'altra in aereo.

Il ministro ha osservato che ogni giorno vengono rilevati meno casi e il numero di risultati positivi ai test per COVID-19 si è ridotto.

"Stiamo gradualmente recuperando il controllo sull'epidemia. Tuttavia, ogni giorno vengono registrati molti casi, circa 30mila in media in Francia, circa 2mila persone vengono ricoverate, un centinaio di persone vengono ricoverate in terapia intensiva. Non abbiamo finito la nostra battaglia contro il virus", ha sottolineato.

In precedenza, il primo ministro Jean Castex aveva affermato che il picco della seconda ondata della pandemia di coronavirus potrebbe essere raggiunto in questa settimana.

Nel contesto del significativo aumento dei casi di contagio da coronavirus lo scorso 30 ottobre in Francia è stato introdotto il nuovo lockdown generale.

Sono chiusi bar, ristoranti, palestre, discoteche ed i negozi che vendono beni non essenziali. Sono inoltre vietati gli assembramenti. I cittadini, come in primavera durante il primo lockdown, devono compilare un'autocertificazione che indichi il motivo dell'uscita di casa (spesa, lavoro, visite mediche, assistenza ai parenti, attività fisica a un chilometro da casa). Questa volta le autorità francesi hanno deciso di non chiudere scuole. Per chi viola le misure sanitarie sono previste multe da 135 euro.

Secondo gli ultimi dati in Francia, il totale di casi di contagio dal coronavirus è di oltre 1,98 milioni, con 140mila guariti e 44.548 deceduti. Ultimamente, il numero dei nuovi casi di infezione è in calo: ieri sono state conclamate 27.228 unità.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook