03:27 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 21
Seguici su

A Valencia si è disputato il quattordicesimo round del Motomondiale 2020. Grazie al settimo posto Joan Mir si è aggiudicato il titolo mondiale.

Sul circuito Ricardo Tormo arriva la seconda vittoria in carriera ed in questa stagione per Franco Morbidelli (Yamaha-Petronas).

Il venticinquenne pilota romano domina la gara e resiste negli ultimi giri all'attacco di Jack Miller (Ducati Pramac).

Sul terzo gradino del podio sale Pol Espargaro su KTM. Ottavo Andrea Dovizioso (Ducati), fuori dai punti tutti gli altri piloti italiani al via: undicesimo Bagnaia, dodicesimo Rossi, quindicesimo Petrucci.

La gara ha deciso anche le sorti del titolo di campione del mondo, che va allo spagnolo Joan Mir su Suzuki, settimo al traguardo: con 29 punti di vantaggio su Morbidelli ad una gara dal termine, è matemicamente campione del mondo per la prima volta in carriera.

Посмотреть эту публикацию в Instagram

Публикация от MotoGP (@motogp)

Moto GP gran finale

L'ultimo atto del Motomondiale è il Gp di Portogallo, che si disputerà all' Autódromo Internacional do Algarve domenica prossima, 22 novembre.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook