18:06 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Maradona dimesso dalla clinica ospedaliera dove è stato operato alla testa per un edema subdurale. Ora lo attende la riabilitazione, abiterà a non molta distanza dall'affetto della figlia Giannina.

Diego Armando Maradona è stato dimesso dalla clinica di Olivos dove otto giorni fa era stato operato alla testa per un ematoma subdurale. Il campione del calcio mondiale è stato trasferito in una casa che la famiglia ha preso in affitto nel centro residenziale Villanueva a Tigre. La località, posta a nord dell’area metropolitana di BuenosAires, sarà solo una dimora temporanea per Maradona.

Il “Pibe de oro” dovrà ora vivere un periodo di riabilitazione e in seguito si sottoporrà a un ciclo di trattamenti medici per curare le dipendenze dall’alcol e da alcuni farmaci.

Maradona sarà accudito dalla figlia Giannina che vive a poche centinaia di metri dalla residenza Villanueva, nel quartiere Nordelta di Buenos Aires, e sarà lei a occuparsi del padre in questa nuova fase.

I tifosi salutano le sue dimissioni con affetto

Il medico che ha operato Maradona, Leopoldo Luque, aveva annunciato le imminenti dimissioni del fuoriclasse – riporta La Gazzetta dello Sport – e tanto è bastato ai tifosi per radunarsi all’esterno della clinica in attesa che il campione uscisse per poterlo salutare.

Tags:
Calcio, Sport
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook