02:55 29 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 60
Seguici su

I leader di Russia, Armenia e Azerbaigian hanno adottato lunedì una dichiarazione congiunta sulla cessazione delle ostilità nel Nagorno-Karabakh, in corso dalla fine di settembre. Il cessate il fuoco è entrato in vigore alle 21 dell'orario di Greenwich dello stesso giorno.

Gli elicotteri Mi-8 e Mi-24 delle forze aerospaziali russe saranno coinvolti nell'operazione di mantenimento della pace per risolvere il conflitto in Nagorno-Karabakh, ha affermato in una nota il ministero della Difesa russo.

Otto elicotteri Mi-8 e Mi-24 sono stati consegnati a un aeroporto di Yerevan all'interno dell'aereo da trasporto militare An-124 Ruslan.

In precedenza, lo Stato maggiore russo aveva riferito che 414 uomini del contingente di pace russo e diverse decine di mezzi ed altri veicoli, nonché otto elicotteri e droni, erano stati trasferiti in Nagorno-Karabakh in un giorno. In totale, il raggruppamento dovrebbe comprendere 1.960 militari con armi leggere, 90 veicoli corazzati per il personale, 380 automobili e altre attrezzature.

Tregua nel Nagorno-Karabakh con mediazione russa

In precedenza i leader di Russia, Armenia e Azerbaigian avevano adottato una dichiarazione congiunta sul cessate il fuoco nel Nagorno-Karabakh. Secondo quanto affermato dal presidente russo Vladimir Putin, da martedì 10 novembre è iniziato un cessate il fuoco totale nel Nagorno-Karabakh, l'Azerbaigian e l'Armenia si fermano sulle loro posizioni occupate e devono scambiarsi i prigionieri di guerra. Inoltre le forze di pace russe saranno schierate nel Karabakh. Il contingente di forze di pace della Federazione Russa nel Nagorno-Karabakh comprende 1.960 militari, 90 veicoli corazzati da trasporto, 380 unità di equipaggiamento militare.

Il premier armeno Nikol Pashinyan ha osservato nella sua dichiarazione su Facebook che questo accordo è stata una decisione estremamente difficile per lui. A sua volta il presidente azerbaigiano Ilham Aliyev ha definito la firma del documento come una resa dell'Armenia. Secondo Aliyev, l'accordo è più vantaggioso per Baku, ora la fase militare è terminata ed è possibile concentrarsi ai negoziati e alle questioni politiche.

Correlati:

Armenia promette assistenza alla Russia nelle indagini sull'abbattimento dell'elicottero Mi-24
In Russia iniziati i test di volo del più moderno elicottero d'attacco
Abbattuto un elicottero russo in Armenia, due soldati morti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook