20:40 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
222
Seguici su

La presidenza di Donald Trump starebbe per concludersi e con essa, secondo alcune indiscrezioni, anche il suo matrimonio. Se Melania lo lasciasse cosa otterrebbe in base ai termini del suo accordo prematrimoniale?

Sebbene i dettagli del contratto prematrimoniale dei Trump siano ovviamente segreti, si dice che siano oggetto di dibattito presso gli ambienti legali.

Così Peter Stambleck, dello studio legale di New York Aronson Mayefsky & Sloan, ha rivelato alla rivista 'Town and Country' che includerebbe un accordo sul controllo dei titoli.

Questo accordo "rende molto chiaro che, in caso di divorzio, tutto a nome di Trump sarà di Trump e tutto a nome di Melania sarà di Melania. I miliardari hanno strutture patrimoniali complicate. Hanno società di comodo, LLC, investimenti in altre società e questo rende tutto molto, molto complicato", ha spiegato, aggiungendo che Melania probabilmente avrebbe il permesso di tenere tutti i gioielli ricevuti in regalo durante il matrimonio.

Da parte sua Jacqueline Newman, managing partner di Berkman Bottger Newman & Rodd, crede che Melania otterrebbe la custodia del figlio della coppia, Barron, e potrebbe ottenere molti soldi per prendersi cura di lui.

"La mia ipotesi è che lei otterrebbe i diritti di custodia primaria e lui la possibilità di vederlo purché fosse in città", dice la Newman. Si presume inoltre che Melania otterrebbe una notevole somma di denaro che le permetterebbe di mantenere lo stile di vita a cui è abituata: "Probabilmente aveva un'idea chiara del tipo di vita che avrebbero fatto, quindi immagino che il pagamento sarebbe piuttosto generoso".

Per adesso l'unica cosa certa è che Melania ha accusato l'ex assistente di Donald Trump, Omarosa Manigault Newman, di aver messo in giro false voci secondo le quali lei vorrebbe disperatamente divorziare.

Melania avrebbe rinegoziato le condizioni?

Tuttavia un libro sull'ex first lady afferma che lei ha usato la vittoria elettorale del marito nel 2016 per rinegoziare i termini del loro accordo prematrimoniale. La giornalista del 'Washington' Post Mary Jordan nel suo libro 'The Art of Her Deal: The Untold Story of Melania Trump' ('L'arte del suo accordo. La storia segreta di Melania Trump') ricorda che Melania non si è trasferita immediatamente alla Casa Bianca, a quanto pare per permettere a Barron di finire così l'anno scolastico.

In realtà secondo la Jordan questo perché lei voleva effettivamente negoziare per Barron  opportunità finanziarie ed ereditarie pari a quelle degli altri quattro figli di Trump.

Anche le prime due mogli di Trump avevano accordi prematrimoniali, impugnati poi con successo. La sua prima moglie, Ivana, ha ricevuto 14 milioni di dollari dall'uomo d'affari e altri 650.000 dollari all'anno per il mantenimento dei figli. Ha anche un appartamento a New York e un'enorme villa nel Connecticut. La sua seconda moglie, Marla Maples, ha ricevuto molto meno, circa 2 milioni di dollari.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook