01:27 01 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
414
Seguici su

Nel suo discorso di ieri Joe Biden ha definito il Covid-19 la maggiore priorità per il primo periodo della sua presidenza.

Qualora dovesse essere confermata l'elezione di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti, il nuovo capo di stato americano potrebbe imporre ai governatori di tutti e 50 gli stati l'introduzione dell'obbligo di indossare la mascherina.

A lanciare l'indiscrezione è l'emittente televisiva statunitense NBC News, sottolineando che Biden è decisamente determinato a sconfiggere il Covid-19, tanto da essere pronto, in caso di rifiuto da parte dei governatori, di rivolgersi ad ogni singolo sindaco del Paese.

Ad oggi negli USA, uno dei Paesi più colpiti al mondo dalla pandemia di Covid-19, sono 30 gli stati che hanno già introdotto l'obbligo di mascherina nei luoghi pubblici.

Nel corso della sua campagna elettorale, Biden ha promesso ai propri elettori che una volta eletto presidente avrebbe intensificato la lotta al virus con un approccio basato scientificamente. 

In questo senso, già in queste ore l'ex vice di Barack Obama starebbe mettendo a punto una squadra di esperti per coordinare il piano operativo anti-Covid su tutto il territorio nazionale.

Il Covid-19 negli USA

Fino ad oggi sono 9,9 milioni i casi di coronavirus registrati negli USA, cifra che rende questi ultimi il Paese maggiormente interessato dalla pandemia con il maggior numero di casi totali.

Il bilancio delle vittime, secondo le ultime cifre aggiornate diffuse dalla Johns Hopkins University, sono invece 237.500.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook