03:13 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (156)
191
Seguici su

Il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF, fondo sovrano della Federazione Russa) e il Centro di ricerca per l'epidemiologia e la microbiologia Gamaleya, annunciano il lancio di una campagna internazionale sui social media che fornirà agli utenti le informazioni più recenti e affidabili sul vaccino russo.

La campagna utilizza l'hashtag #SputnikV.

I canali dei social media del vaccino #SputnikV spiegheranno agli utenti i progressi degli studi clinici, la produzione e la vaccinazione della popolazione in vari paesi. Scienziati del Centro Gamaleya parleranno della creazione del vaccino e della tecnologia utilizzata. Le persone che sono già state vaccinate con #SputnikV condivideranno le loro esperienze personali.

I canali dei social media #SputnikV diventeranno anche la piattaforma principale per annunci di notizie sui vaccini, cifre sulle vaccinazioni e dati di produzione. Questi canali trasmetteranno anche importanti eventi relativi ai vaccini e interviste con i maggiori esperti. Le informazioni sul vaccino #SputnikV sono disponibili sulle seguenti piattaforme:

#SputnikV

SputnikV è il primo vaccino registrato al mondo basato sulla ben studiata piattaforma vettoriale di adenovirus umano. Al momento, il vaccino #SputnikV è uno dei 10 vaccini sviluppati nel mondo nell'elenco dell'Organizzazione mondiale del Commercio, più vicini alla fine della terza fase degli studi clinici e all'inizio della produzione di massa. La Russia ha inviato una richiesta all'OMS per la registrazione accelerata e la prequalifica di #SputnikV.

Attualmente nella Federazione Russa sono in corso studi clinici dello #SputnikV su 40.000 volontari. Sono in corso studi clinici anche nella Repubblica di Bielorussia, negli Emirati Arabi Uniti (EAU), in India e in Brasile.

Kirill Dmitriev, CEO del Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF), ha dichiarato:

“La nostra campagna sui social media si concentrerà sulla fornitura delle ultime informazioni sul vaccino a un pubblico globale. Tuttavia, oltre a questo, la nostra campagna dovrebbe dare alle persone la speranza di una rapida conclusione dalla pandemia COVID-19 e l'opportunità di tornare alla vita normale senza quarantena. In questa vita potranno di nuovo incontrarsi con gli amici, andare nei musei, nei teatri e nei ristoranti e viaggiare liberamente. Le imprese, soprattutto le piccole imprese, potranno operare senza restrizioni, garantendo il benessere dei propri dipendenti e delle loro famiglie. Invitiamo persone di diversi paesi a partecipare alla nostra campagna e sostenere il vaccino #SputnikV".

Il Fondo Russo per gli Investimenti Diretti

Il Fondo Russo per gli Investimenti Diretti (Russian Direct Investment Fund - RDIF) è stato fondato nel 2011 per investire nel capitale azionario di società principalmente in Russia, insieme ai principali investitori finanziari e strategici esteri. Il fondo funge da catalizzatore per gli investimenti diretti nell'economia russa. Al momento, RDIF ha un indice di successo record nell'implementazione congiunta di oltre 80 progetti con partner stranieri per un volume totale di oltre 1,9 trilioni di RUB (21 miliardi di euro), coprendo il 95% delle regioni russe. Le società in portafoglio di RDIF impiegano oltre 800.000 dipendenti e il loro fatturato annuo è pari al 6% del PIL russo. RDIF ha stabilito partnership strategiche congiunte con i principali coinvestitori internazionali di 18 Paesi per un totale di oltre 40 miliardi di dollari (33,7 miliardi di euro). Ulteriori informazioni possono essere trovate sul sito web: rdif.ru

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (156)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook