06:52 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
471
Seguici su

Le autorità emiratine hanno abolito le pene per il consumo degli alcolici, il tentato suicidio ed hanno permesso la convivenza alle coppie non sposate.

L'agenzia emiratina WAM ha riferito che sabato il presidente degli Emirati Arabi Uniti Khalifa bin Zayed Al Nahyan ha approvato i decreti legge federali per modificare lo status personale, le transazioni civili, il codice penale e le leggi processuali penali.

In particolare, è stato abrogato l'articolo che prevede la mitigazione della pena per il cosiddetto "delitto d'onore".

Come riporta il giornale emiratino National, dopo l'approvazione degli emendamenti il consumo dell'alcol non risulterà più essere un reato punibile ai sensi del Codice penale.

Da questo momento i cittadini di età superiore ai 21 anni possono consumare alcolici privatamente o in determinati luoghi pubblici.

In precedenza, il consumo e l'acquisto di alcolici negli Emirati Arabi Uniti era consentito solo ai turisti e ai cittadini stranieri non musulmani che avevano più di 21 anni.

Inoltre, National osserva che gli emendamenti approvati aboliscono la persecuzione penale per tentato suicidio e consentono alle coppie non sposate di vivere insieme. Il giornale sottolinea anche il fatto che gli Emirati Arabi Uniti inaspriranno le pene per molestie nei confronti delle donne.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook