03:09 04 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
230
Seguici su

Al vertice dell'Ordine di Malta (Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta) è stato eletto il settantenne Fra' Marco Lazzago, ha riferito l'ufficio di comunicazioni del più antico ordine cavalleresco esistente.

Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, principe e 80° Gran Maestro, è scomparso lo scorso 29 aprile per una malattia all’età di 76 anni.

Dopo la sua morte, ai sensi dell'articolo 17 della Costituzione dell'Ordine di Malta, il Gran Comandante Ruy Gonçalo do Valle Peixoto de Villas Boas ha assunto le funzioni del Luogotenente.

"Il Luogotenente possiede tutti i poteri del Gran Maestro, ma li eserciterà solo per il periodo di un anno. Le elezioni si sono svolte in una riunione del Consiglio di Stato appositamente convocata. Al voto segreto hanno partecipato 44 "elettori" su 56 aventi diritto al voto. Tra loro erano presenti il Luogotenente ad interim, i membri del Sovrano Consiglio (governo), il prelato, i priori, i cavalieri eletti, nonché i presidenti delle associazioni nazionali dell'Ordine. In conformità con le regole stabilite, questa volta solo 11 persone avevano il diritto di candidarsi per il posto di capo del nostro ordine", ha affermato a Sputnik Eugenio Ajroldi Di Robbiate, direttore ufficio comunicazioni del Sovrano Militare Ordine di Malta.

Il neoeletto Luogotenente di Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta ha prestato giuramento oggi pomeriggio davanti ai membri del Consiglio Compito di Stato e al Delegato Speciale del Papa, il cardinale eletto Silvano Maria Tomasi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook