03:17 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3152
Seguici su

Hassan Rouhani non ha risparmiato pesanti critiche all'attuale amministrazione americana guidata dal presidente Trump.

Il presidente iraniano Hassan Ruhani ha commentato le parole del presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden, dichiarando che con il nuovo corso Washington avrà a disposizione una possiiblità per rimediare agli errori del passato.

"Ora il futuro governo degli Stati Uniti ha la possibilità di correggere gli errori del passato, di tornare a rispettare il diritto e agli impegni internazionali", ha riferito il capo di stato iraniano come riportato dall'ufficio stampa di Teheran.

Secondo Rouhani la "politica errata" di Donald Trump è stata stigmatizzata non soltanto da tutto il mondo, ma addirittura dagli stessi cittadini americani.

Senza fare riferimento diretto agli accordi nucleari di Vienna, il presidente della Repubblica Islamica ha ribadito che Teheran continuerà a rispettare i propri impegni internazionale nei confronti degli altri Paesi nella prospettiva di una "cooperazione costruttiva" con tutto il mondo.

La vittoria di Biden

Nella serata di ieri è stata annunciata dai media americani la vittoria di Joe Biden nelle elezioni presidenziali americane. La proiezione definitiva è arrivata dallo stato della Pennsylvania, che ha permesso al candidato democratico di superare la quota legale prevista dall'ordinamento americano di 270 grandi elettori. 

Intanto continua lo spoglio in Georgia, dove Joe Biden ha recentemente preso il comando su Trump dopo giorni di ritardo e guida con circa 11mila voti di scarto, così come si continuano a contare le schede anche in North Carolina, dove il presidente uscente è però sostanzialmente certo della vittoria.

Virtualmente assegnati invece l'Arizona e il Nevada, dove si stanno contando gli ultimi voti e Biden è avanti rispettivamente di 19mila e 28mila consensi su Trump. In questo modo, attualmente Biden si attesta a quota 290 grandi elettori contro i 214 acquisiti da Trump.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook