18:37 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 71
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin si è congratulato con i propri concittadini per la Giornata dell'Unità Nazionale.

"Prima di tutto, vorrei congratularmi con voi e tutti i cittadini della Russia, il nostro grande Paese multinazionale, per la Giornata dell'Unità Nazionale", ha detto Putin durante l'incontro con i rappresentanti delle comunità religiose.

"Tra quelli che si sono ribellati alle lotte interne e all'umiliazione del proprio Paese c'erano rappresentanti di varie nazionalità e religioni. Erano uniti nella lotta contro gli invasori stranieri, contro i tradimenti, pertanto hanno vinto, ripristinato l'integrità dello Stato e l'autorità e salvato la patria", ha detto il presidente.

Il patriottismo e la solidarietà uniscono i russi, i popoli che vivono nel Paese hanno storicamente dimostrato la loro scelta di vivere in pace e armonia tra loro, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.

"Patriottismo e solidarietà dei cittadini, ideali morali comuni ancora uniscono la nostra società, il nostro enorme Paese multinazionale e multiconfessionale", ha aggiunto Putin nella videoconferenza con i rappresentanti delle comunità religiose.

Ha sottolineato che tutti i popoli della Russia "insieme hanno sperimentato difficoltà e gioie, ottenuto vittorie tremende e superato le prove più dure, storicamente dimostrato la loro scelta di vivere in pace e armonia l'uno con l'altro".

La Giornata dell'Unità Nazionale è diventata una festa civile in Russia nel 2005. Venne istituita in memoria degli eventi del 1612, quando la milizia popolare guidata da Kuzma Minin e dal principe Dmitry Pozharsky liberò Mosca dagli invasori polacchi.

Tags:
Giornata dell'Unità nazionale, Società, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook