18:16 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 07
Seguici su

Una delle persone ferite durante l'attacco avvenuta ieri nella città è deceduta in ospedale, ha rivelato il sindaco di Vienna Michael Ludwig.

"Una persona è morta in un ospedale di Vienna, 10 persone sono state dimesse. Altre 13 persone sono ancora ricoverate, tre di loro sono in condizioni critiche. Quattro persone sono fuori pericolo", ha detto Ludwig.

4 persone sono morte ieri, così al momento il bilancio è di 5 vittime a seguito degli attacchi che hanno sconvolto ieri sera la capitale austriaca.

Una cameriera e tre passanti che hanno trascorso il lunedì sera nel centro di Vienna sono rimasti uccisi negli attacchi terroristici, 24 persone sono state portate in ospedale, ha riferito in una conferenza stampa il sindaco della capitale austriaca Michael Ludwig.

"Una cameriera mentre faceva il suo lavoro, altre tre persone che volevano trascorrere il loro tempo libero nel centro della città. Probabilmente avevano salutato le proprie famiglie, non sapendo che in poche ore sarebbero state uccise", ha detto Ludwig, descrivendo le vittime dell'attacco terroristico.

La risposta della polizia all'emergenza di Vienna lunedì notte è stata molto rapida, con le prime squadre arrivate pochi minuti dopo l'allarme, ha aggiunto Ludwig.

"I tristi risultati dimostrano che in caso di emergenza possiamo agire molto rapidamente. La polizia è arrivata sul posto in pochi minuti, è stata in grado di neutralizzare l'aggressore. Anche i servizi di soccorso sono stati sul posto molto rapidamente", ha detto Ludwig.

Ha aggiunto che 150 unità di polizia hanno preso parte all'operazione speciale per stanare i possibili complici del terrorista. Ha anche affermato che le autorità cittadine non hanno ricevuto alcuna segnalazione sulla preparazione dell'attacco terroristico.

"Non sappiamo nulla di segnalazioni del genere", ha detto, rispondendo alla domanda di un giornalista se le autorità cittadine fossero state informate dai servizi segreti nazionali o internazionali che un simile crimine era in preparazione.

Vienna sotto attacco

Lunedì sera diverse sparatorie sono avvenute in centro a Vienna, uno degli obiettivi dell'attacco, secondo i media, era una sinagoga. Secondo le forze dell'ordine, l'aggressore è stato ucciso, almeno un altro è ricercato. Cinque persone sono state uccise. Il ministro dell'Interno austriaco Karl Nehammer ha affermato che il terrorista era sostenitore del gruppo jihadista dello Stato Islamico* (Isis o Daesh). 

*Gruppo terroristico illegale in Russia

Tags:
Vienna, Austria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook