21:55 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
220
Seguici su

La sparatoria di lunedì sera ha causato quattro vittime, uno dei sospetti aggressori è stato ucciso, hanno confermato le autorità. All'inizio della giornata, è stato riferito che due persone erano state arrestate nella città di St Poelten in relazione all'attentato di Vienna.

È stato confermato che l'attacco a Vienna aveva un movente islamista, ha detto il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, aggiungendo che il suo paese troverà le persone responsabili dell'attentato.

"Non si tratta di una disputa tra cristiani e musulmani o tra austriaci e migranti. Si tratta di una lotta tra civiltà e barbarie", ha aggiunto Kurz.

Ha anche annunciato un minuto di silenzio a livello nazionale per le vittime dell'attacco a mezzogiorno.

Secondo il ministro dell'Interno austriaco Karl Nehammer, quattro persone sono morte e altre quattordici sono rimaste ferite a seguito di un attacco terroristico a Vienna lunedì notte.

"Continuiamo a presumere che ci sia stato almeno un criminale. Le attività di ricerca sono in corso in modo da poter escludere che ci siano altri criminali", ha detto il ministro all'emittente OE24.TV.

Nehammer non ha rivelato l'identità del colpevole.

"È stato un grave attacco terroristico che non vedevamo da molti anni. Sono stati uccisi quattro civili, è stato ucciso un criminale, ci sono voluti nove minuti per neutralizzare un criminale pesantemente armato", ha aggiunto il ministro.

Nehammer ha anche detto che lunedì sera ci sono stati colpi di arma da fuoco in sei diversi luoghi.

In precedenza, le autorità locali hanno affermato che diversi autori erano stati coinvolti nell'attacco, tutti pesantemente armati e apparentemente ben addestrati.

L'attacco terroristico a Vienna

Ieri sera il centro della Capitale austriaca è stato sconvolto da un grave attacco terroristico. Le prime sparatorie sono iniziate nell'area di Schwedenplatz, nel centro della città, non lontano da una sinagoga, dove sono stati esplosi circa 50 colpi di arma da fuoco in direzione di bar e ristoranti, affollati per l'ultima serata  prima dell'introduzione del lockdown.

Ad entrare in azione è stato un gruppo di uomini pesantemente armati e "ben addestrati", che indossavano tute bianche. Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz non ha escluso il movente antisemita, visto che l'assalto è iniziato proprio nei pressi di una sinagoga.

Intanto, però, l'attentato, secondo il sito americano SITE, non ci sarebbero dubbi sulla matrice jihadista dell'attacco. Un gruppo islamista, secondo la stessa fonte, avrebbe infatti affermato "che gli omicidi sono parte del conto che l'Austria deve pagare per essere parte della coalizione guidata dagli Stati Uniti contro Daesh".

Segui la diretta di Sputnik da Vienna:

Correlati:

Un ventenne austriaco simpatizzante dell'Isis: ecco chi era l'attentatore di Vienna
Almeno un terrorista islamista è responsabile dell'attentato a Vienna - ministro Interni austriaco
Conte condanna attacco a Vienna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook