07:02 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Secondo i meteorologi Goni è il più potente tifone ad abbattersi sull'arcipelago delle Filippinedal 2013.

Almeno quattro persone hanno perso la vita in seguito al passaggio del tifone Goni sull'arcipelago delle Filippine, mentre si registrano importanti danni strutturali, frane ed allagamenti.

Goni si è abbattuto sulle Filippine alle ore 04:50 del 1 novembre (le 20:50 del 31 ottobre in Italia), interessando l'isola principale di Luzon, dove è situata anche la capitale Manila.

I meteorologi hanno avvertito che nelle prossime ore su tutto l'arcipelago si attendono "venti di una violenza e intensità catastrofica e piogge torrenziali".

Proprio per far fronte all'emergenza, le autorità di Manila avevano disposto l'evacuazione di oltre 200.000 persone.

Nelle ultime ore sul web sono apparse alcuni filmati che mostrano la potente tempesta tropicale in azione, con i suoi venti capaci di soffiare ad oltre 210 chilometri orari.

Goni, conosciuto anche come Rolly nelle Filippine, è il più potente tifone a colpire il Paese del sud est asiatico dal 2013, quando il tifone Haiyan fece oltre 6.000 vittime.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook