07:29 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
701
Seguici su

In Russia nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 18.665 nuovi casi di contagio da coronavirus. Si tratta della cifra più alta dall'inizio della pandemia.

Il totale dei contagi accertati in Russia da inizio pandemia viene ora aggiornato a 1.636.781, dopo i 18.665 nuovi casi registrati ieri, ha comunicato alla stampa stamane a Mosca il Centro per la lotta al coronavirus della Federazione. Si tratta della terza giornata consecutiva in cui nel Paese vengono registrati oltre 18.000 casi di contagio.

"Nelle ultime ventiquattro ore in Russia sono stati registrati 18.665 nuovi casi di contagio da coronavirus dei quali 4.640, pari al 24,9%, privi di manifestazioni cliniche al momento, per tanto da definirsi asintomatici", si legge nel bollettino, nel quale si precisa che il tasso di incremento giornaliero è salito all’1,2%.

Nelle ultime ventiquattro ore vi sono stati 245 decessi per causa o concausa COVID-19, il totale dei decessi da inizio crisi viene aggiornato a 28.235.

Le guarigioni certificate ieri sono state 10.259, per un totale di 1.225.673 guariti in tutto il Paese dall’inizio della diffusione del virus.

Mosca ieri ha registrato 5.261 nuovi casi di infezione da COVID-19 mentre San Pietroburgo rimane la seconda suddivisione più colpita, con gli 896 nuovi casi di ieri.

Nella giornata appena trascorsa le suddivisioni amministrative meno interessate da nuovi contagi sono state la Cecenia (13 casi),  e il Circondario dei Nenec (6 casi) e il Circondario Autonomo della Ciukotka (2 casi). 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook