00:17 01 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
331
Seguici su

Il leader del partito conservatore Democratici svedesi accusa la sinistra liberal europea di aver permesso all'islamismo di crescere e prosperare in tutto il continente.

L'attentato di Nizza ha suscitato la dura reazione di Jimmie Åkesson, leader della formazione della destra nazionalista Democratici svedesi, che mette in guardia sul pericolo islamista.

"Il terrorismo è di nuovo in aumento in Europa. Dobbiamo contrastarlo con la forza. Dobbiamo proteggere le nostre comunità e cittadini", ha detto Åkesson.

In una clip pubblicata sui social punta apertamente il dito contro la sinistra liberal, accusando i partiti progressisti europei di tradimento, incompetenza e visione del mondo irrealistica, che ha portato all'ascesa del terrorismo islamista. 

Se i politici hanno il dovere di proteggere i cittadini, "è ovvio che la sinistra liberale ha fallito miseramente con questa missione fondamentale", sostiene il leader politico svedese. "Hanno permesso all'islamismo di affermarsi e di farlo crescere e prosperare in tutta Europa", ha detto il leader democratico svedese.

​Åkesson va oltre la critica e addossa alla sinistra liberal europea le responsabilità della nuova ondata di terrorismo di matrice islamista in Europa. 

"Hanno tradito i loro cittadini. Hanno le mani insanguinate. È tempo che questi governanti infidi e incompetenti siano sostituiti da politici che vivono nella realtà e che vogliono assumersi la vera responsabilità", tuona Åkesson. 

Gli attentati terroristici in Francia 

Giovedì mattina a Nizza un uomo ha ucciso almeno tre persone, tra cui una donna sui 40 anni. Durante l'attentato eseguito con arma bianca all'interno della Basilica di Notre Dame di Nizza, diverse persone sono rimaste ferite. Successivamente, ad Avignone un'altra persona si è lanciata al grido di Allah Akbar contro le forze di polizia ed è stata abbattuta dagli agenti

Poco dopo è stato reso noto che un agente di sicurezza del consolato francese a Jeddah, in Arabia Saudita, è stato accoltellato da uno sconosciuto, finendo in ospedale dove si trova non in pericolo di vita. L'uomo è stato invece arrestato dalla polizia saudita.

Per tutti e tre i casi è stata accertata la matrice islamista.

Solo qualche settimana fa il Paese transalpino è stato scosso dall'attentato che aveva portato alla morte per decapitazione di Samuel Paty, un professore di storia di Parigi.

Il presidente francese Emmanuel Macron, in seguito a tale atto, aveva promesso che gli islamisti non avrebbero dormito "sonni tranquilli", annunciando di fatto una stretta sul terrorismo.

Tags:
Islam, Attentato, Svezia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook