02:45 04 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
300
Seguici su

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha espresso il cordoglio e vicinanza dell'Italia alla Francia, per l'attentato di Nizza avvenuto questa mattina, ad opera di terroristi islamici.

"L'Italia esprime profondo cordoglio per il barbaro attentato di Nizza. Siamo vicini al popolo francese e al dolore delle famiglie delle vittime. L'Italia ripudia ogni estremismo e resta al fianco della Francia nella lotta contro il terrorismo e ogni radicalismo violento". Queste le parole con cui il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha espresso la sua vicinanza alla Francia, colpita questa mattina da una serie di attacchi terroristi, che hanno provocato diverse vittime e per cui non si esclude la matrice islamista. 

Le parole di Di Maio arrivano da Israele, dove il capo della diplomazia italiana ha firmato con il suo omologo, Gabi Askenazi, un protocollo di collaborazione in campo culturale e scientifico, nel campo dell'estesa cooperazione fra i due Paesi.

​L'attentato a Nizza 

Quest'oggi, 29 ottobre, intorno alle ore 09:00 del mattino uno sconosciuto si è avventato con un coltello su alcuni passanti, nei pressi della basilica di Notre Dame a Nizza.

Secondo i rapporti preliminari, sono almeno tre le vittime già confermate di quello che si configura come l'ennesimo attacco terroristico che ha interessato il Paese transalpino.

L'attentatore è invece stato immediatamente fermato dalle forze dell'ordine e, stando a quanto trapelato finora, avrebbe urlato 'Allah Akbar' al momento dell'arresto. Online è comparso un video del luogo della strage.

Tags:
Luigi Di Maio, Francia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook