18:07 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

L'uragano Zeta, afferente alla categoria numero 2 su un totale di 5 secondo i meteorologi americani, si è abbattuto nelle scorse ore sulle coste della Louisiana meridionale, facendo almeno una vittima.

Zeta ha colpito nella zona di Cocoderie, nel sud dello stato della Louisiana, con venti che stando a quanto riferito dal National Hurricane Center degli Stati Uniti hanno raggiunto e superato i 180 km/h.

Nella capitale New Orleans, già devastata dall'uragano Katrina nell'agosto del 2005, è stato diramato per l'ennesima volta quest'anno lo stato di allerta.

Un uomo di 55 anni, rimasto folgorato da una scarica elettrica causata dalla caduta di un elettrodotto, è la prima vittima accertata del potente uragano.

Zeta è l'undicesima tempesta tropicale abbattutasi sul territorio degli Stati Uniti quest'anno, un record assoluto per la nazione. Cinque sono invece i fenomeni meteorologici che hanno interessato la Louisiana dall'inizio dell'anno, una cifra che anche in questo caso va a stabilire un nuovo primato.

In precedenza, il 27 ottobre scorso, la tempesta tropicale Zeta aveva colpito la penisola messicana dello Yucatan, in una importante zona turistica compresa tra le località di Tulum e Cancun. 

 

 

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook