18:07 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (173)
0 10
Seguici su

Lo sviluppatore russo di test rapidi per gli anticorpi contro il coronavirus, Rapid Bio, prevede di iniziare a vendere all'estero, ha dichiarato ai media il co-fondatore della società Semyon Pokatsky.

"Riceviamo costantemente richieste di consegne in altri paesi, principalmente da nazioni CSI (ex Unione Sovietica). Abbiamo ricevuto tre richieste anche da altre nazioni, inclusa una richiesta dalla Germania. Le stiamo valutando. Prevediamo di entrare nei mercati esteri il prossimo anno", ha detto il co-fondatore della società Rapid Bio, Semyon Pokatsky, ai media russi.

Il test rapido consente in laboratorio e anche da casa, di determinare la presenza di anticorpi delle classi IgM (che si manifestano nella fase attiva della malattia) e IgG (che si manifestano a partire da 15 giorni dopo la malattia) mediante una goccia di sangue. L'analisi richiede 10-15 minuti, la precisione è del 96%.

La Rapid Bio è stata fondata nel 2020, è un’azienda specializzata in sistemi diagnostici rapidi e accurati per l'assistenza sanitaria che parte del Centro per l’Innovazione Skolkovo con sede nella Repubblica di Buriazia.

L’azienda ha iniziato a sviluppare nuovi sistemi avanzati per test coronavirus a partire da febbraio. Attualmente produce circa 50mila test rapidi a settimana.

Tema:
Coronavirus nel mondo: oltre 30 milioni contagiati (173)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook