18:41 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
125
Seguici su

Secondo lo staff elettorale del presidente, nessun dato riservato è stato rubato dagli aggressori poiché nessuno di essi "è effettivamente archiviato" sul sito web.

Il sito web della campagna elettorale per il presidente Donald Trump è stato oggetto di un attacco di hacker, ha detto martedì Tim Murtaugh, il direttore delle comunicazioni per la campagna di rielezione di Trump.

​"All'inizio di questa sera, il sito web della campagna Trump è stato hackerato e stiamo lavorando con le autorità di contrasto per indagare sulla fonte dell'attacco. Non c'è stata esposizione di dati sensibili perché nessuno di essi è effettivamente archiviato sul sito. Il sito web è stato ripristinato".

Sembra che il sito non funzionasse da tempo. Secondo Tech Crunch, i criminali hanno sequestrato la pagina "Informazioni" del sito e hanno invece messo quella che sembra essere una "truffa" per la raccolta di criptovaluta. Gli hacker hanno affermato di conoscere "le origini" del COVID-19 e di disporre di dati compromettenti sul presidente degli Stati Uniti, sostenendo che è stato ottenuto "il pieno accesso a Trump e ai suoi parenti".

Gli hacker hanno anche minacciato di rilasciare i "fatti compromettenti" indipendentemente dal fatto che ottengano i soldi o meno.

Correlati:

Per Cremlino nuove accuse di Londra su attacchi hacker sono nuova ondata di provocazione
In Usa incriminati cittadini russi per attacchi hacker ad Olimpiadi 2018 ed elezioni francesi 2017
Presidenziali USA 2020, nella notte andato in scena l'ultimo duello tra Biden e Trump
Tags:
Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook