16:51 24 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
321
Seguici su

​Le proteste in corso a Washington seguono un incidente di venerdì sera che ha coinvolto uno scooter gestito dalla ventenne Karon Hylton.

Gli ufficiali del Dipartimento di Polizia Metropolitana (MPD) hanno incontrato manifestanti locali nell'area di Washington, DC, con gas lacrimogeni e altre armi per il controllo della folla durante le proteste in relazione alla morte di un 20enne su uno scooter elettrico.

Le dimostrazioni sono iniziate martedì sera intorno alla quarta stazione distrettuale dell'MPD, dove una finestra è stata rotta.

​Gli agenti dell'MPD sono stati successivamente visti usare gas lacrimogeni e granate esplosive contro i manifestanti.

Un corrispondente di Sputnik sul posto ha confermato intorno alle 20:40 dell'ora locale che gli agenti di stanza in un Walmart nella zona avevano delimitato una parte di Georgia Avenue e "hanno adoperato bombe stordenti e spray al peperoncino".

​Le proteste in corso a Washington seguono un incidente di venerdì sera che ha coinvolto uno scooter gestito dalla ventenne Karon Hylton e un veicolo nel quartiere di Brightwood Park nel nord-ovest della DC.

​Hylton è stato ricoverato in ospedale venerdì e successivamente è morto lunedì.

Citando l'MPD, la NBC Washington ha riferito che gli agenti hanno tentato di fermare Hylton intorno alle 22:10. il 23 ottobre, ora locale, dopo averlo visto guidare uno scooter elettrico senza casco. Poi è andato in un vicolo e si è "scontrato" con un veicolo vicino al blocco 700 di Kennedy Street.

I membri della famiglia, compresa la madre di Hylton, e altri vicini alla vittima di 20 anni, chiedono di vedere il filmato della telecamera degli agenti coinvolti nell'incidente del venerdì.

Correlati:

Proteste Black Lives Matters a Washington: arrestati oltre 40 manifestanti violenti - Video, Foto
Proteste negli USA: oltre 300 arresti a Washington
Il Pentagono schiera 1.600 soldati a Washington DC per le proteste
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook