18:41 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1032
Seguici su

Almeno 30 agenti di polizia sono rimasti feriti durante le proteste scoppiate nella città americana di Filadelfia, a seguito della morte di un afroamericano ucciso dagli agenti di polizia, lo riferisce WPVI-TV.

Due poliziotti di Filadelfia avrebbero colpito Walter Wallace, un uomo afroamericano che si era avvicinato loro con un coltello in pugno, anche se questi gli avevano ripetutamente intimato di lasciare l’arma.

“La polizia ha riferito che in totale sono rimasti feriti 30 agenti durante gli scontri legati ai disordini verificatisi in città dopo la sparatoria”, riportano i media locali.

L’omicidio di Wallace è avvenuto lunedì 26 ottobre alle ore 17.00 locali (21.00 GMT), ed ha scatenato un’ondata di disordini in cui sono state arrestate più di 30 persone.

Secondo il Newsweek la famiglia del defunto avrebbe detto che Wallace soffriva di problemi di salute mentale ed era in cura.

Il commissario di polizia di Filadelfia, Danielle Outlaw, come riporta il quotidiano, ha dichiarato che il video dell’omicidio “solleva molti interrogativi” ed ha annunciato una indagine sul caso.

Il sindaco di Filadelfia, Jim Kenney, ha sottolineato l’ambiguità della registrazione e ha espresso le sue condoglianze alla famiglia e agli amici del defunto.

Correlati:

Proteste No Muos, polizia lancia lacrimogeni per difendere base militare USA - Video
Proteste negli Usa, Trump tratterrà trasferimenti di fondi federali nelle città senza legge
Proteste in Usa, centinaia di manifestanti armati si scontrano in assenza di polizia a Louisville
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook