21:04 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
232
Seguici su

La petroliera battente bandiera della Liberia Nave Andromeda è stata presa d'assalto dalle forze speciali britanniche il 25 ottobre dopo che la nave è stata dirottata da clandestini al largo delle coste dell'isola di Wight, nel Canale della Manica, con la polizia che ha detto che ha condotto sette arresti.

Secondo quanto riferito, le forze speciali britanniche sono in allerta per potenziali jihadisti che potrebbero essere camuffati da migranti e richiedenti asilo a seguito dell'incidente di domenica che ha coinvolto la petroliera SBS Nave Andromeda, scrive il Daily Mail.

Sulla nave le truppe antiterrorismo pesantemente armate hanno affrontato e arrestato 7 persone, i quali ora rischiano l'ergastolo dopo aver presumibilmente cercato di dirottare la nave di 22 uomini vicino all'isola di Wight, nel Canale della Manica.

Una fonte di sicurezza è stata citata dalla testata dicendo:

"Le forze speciali si sono esercitate per un evento come questo per molti anni, ma ultimamente la loro formazione è aumentata poiché si pensa che sia solo una questione di tempo prima che ci sia un'assalto più grave a una nave, forse da parte di terroristi".

Un altro esperto, il contrammiraglio Dr. Chris Parry, ha parlato a Good Morning Britain per avvertire che il prossimo dirottamento potrebbe coinvolgere dei terroristi: “La prossima volta potrebbe non trattarsi solo di clandestini. Potrebbero essere terroristi, potrebbero essere trafficanti di umani o altro. Dobbiamo affrontare questo problema in un modo molto più sofisticato, dobbiamo aumentare la nostra intelligenza".

Parry ha aggiunto che l'era della "migrazione di massa" ha portato con sé tutta una serie di nuove sfide.

"Stiamo assistendo sempre più di questi incidenti che si verificano in tutto il mondo e questo è il secondo incidente nelle nostre acque in un paio d'anni".

L'ex ufficiale della Royal Navy ha avvertito: "È finita bene, ma se fossero stati armati o avessero trasportato esplosivo sarebbe stata un'operazione ad alto rischio".

Il sequestro della petroliera

Un gruppo di clandestini a bordo della petroliera Nave Andromeda ha dirottato la nave e, secondo quanto riferito, ha minacciato verbalmente l'equipaggio intorno alle 9:00 del 25 ottobre.

Poche ore dopo, le forze speciali britanniche hanno preso il controllo della nave da 42.000 tonnellate dopo l'allarme, arrestando i sette clandestini sospettati di aver sequestrato o esercitato il controllo di una nave con l'uso di minacce o forza.

Poiché i sospettati sono stati arrestati ai sensi delle leggi marittime, rischiano potenzialmente la pena massima dell'ergastolo.

Il Regno Unito sta affrontando un picco nell'afflusso di rifugiati che attraversano la Manica dalla Francia quest'anno, con il numero di arrivi clandestini nel paese che attualmente supera i 300 al giorno, il numero più alto mai registrato.

Correlati:

"Non scherzano": britannici sbalorditi dalle forze speciali russe
Forze speciali spagnole fermano nave croata con a bordo una tonnellata di cocaina
Hormuz, forze speciali iraniane sequestrano per 5 ore una petroliera
Tags:
jihadisti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook