15:17 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
105
Seguici su

Gli Stati Uniti hanno ampliato le sanzioni contro l'Iran, prendendo di mira il Ministero del petrolio: secondo il Tesoro degli Stati Uniti sono stati inseriti nella lista il Ministro del petrolio, la National Iranian Oil Company e la National Iranian Tanker Company,

Secondo il Tesoro, gli individui inseriti nella lista nera sono stati coinvolti nella recente vendita di benzina iraniana al Venezuela.

"Il regime iraniano utilizza il settore petrolifero per finanziare le attività destabilizzanti del Corpo delle guardie della rivoluzione islamica", ha affermato nella dichiarazione il Segretario al Tesoro Steven Mnuchin.

Le tensioni USA-Iran sono aumentate da mesi dopo la decisione unilaterale dell'amministrazione Trump di ritirarsi dall'accordo nucleare iraniano del 2015 firmato da Barack Obama. In seguito Washington ha iniziato a reimporre le sanzioni che erano state revocate in base all'accordo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook